Spaghetti all’Amatriciana

ravioli-in-salsa-aurora
Ravioli in Salsa Aurora
18 aprile 2016
suppli-al-ragu
Supplì al Ragù
8 settembre 2016
Gli spaghetti all'Amatriciana sono uno dei simboli della tradizione culinaria italiana.
Il nome di questa ricetta deriva dalla cittadina di Amatrice, piccolo centro laziale in provincia di Rieti al confine con l’Abruzzo.
Questa origine geografica bene definita caratterizza la ricetta con una forte tradizione legata al territorio: l’uso degli spaghetti. L’importanza di questo ingrediente è riportata anche nei cartelli comunali della città stessa che dichiarano “Amatrice, città degli spaghetti all’amatriciana”.
Nel tempo, la ricetta è stata acquisita dalla cucina romanesca che ha sostituito gli spaghetti con un altro tipo di pasta lunga, i bucatini. Considerato un piatto povero, in origine questa ricetta era in bianco, con il solo uso di spaghetti, guanciale e pecorino; la sua evoluzione, con l’aggiunta del pomodoro lo ha reso una pietanza immancabile su ogni tavola che voglia celebrare il gusto della cucina italiana.

Preparazione

In Microonde

6 minuti

Rimuovere la pellicola protettiva e scaldare per 6 minuti nel microonde a 750- 900 W

Porzioni

Valori Nutrizionali

Valori Nutrizionali per 100 g
Energia 781 kJ
187 kcal
Proteine 5 g
Carboidrati 21 g
Grassi 9 g
Grassi Saturi 2,66 g
Fibra 1 g
Sodio 0,43 mg
Potassio 131 mg